Oneri di urbanizzazione e sanzioni, nuove destinazioni in vigore dal 1° gennaio

16/01/2018 – Dal 1° gennaio 2018 cambiano i capitoli di spesa cui possono essere destinati i proventi derivanti dagli oneri di urbanizzazione e dalle sanzioni previste dal testo unico dell’edilizia (Dpr 380/2001).
 
È l’effetto combinato del comma 460 della Legge di Bilancio 2017 (Legge 232/2016), entrato in vigore il 1° gennaio 2018, e del Decreto Fiscale (DL 148/2017 convertito nella Legge 172/2017).
 
Oneri di urbanizzazione, le nuove destinazioni
La Legge di Bilancio 2017 ha stabilito che dal 1° gennaio 2018 i proventi dei titoli abilitativi edilizi e delle sanzioni pagate da chi infrange le norme edilizie e urbanistiche, vengano destinati alla realizzazione e alla manutenzione ordinaria e straordinaria delle opere di urbanizzazione primaria e secondaria, al risanamento di complessi edilizi compresi nei centri storici e nelle periferie degradate, a interventi di riuso e di rigenerazione, a interventi di demolizione di costruzioni.. Continua a leggere su Edilportale.com
Fonte: Edilportale

Appalti, pubblicato il Decreto BIM

15/01/2018 – Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ha adottato il Decreto BIM che stabilisce le modalità e i tempi di introduzione dei metodi e degli strumenti elettronici di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture.
 
Lo fa sapere il Ministero in una nota, nella quale si legge che, in attuazione dell’articolo 23, comma 13, del Codice dei contratti pubblici, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ha adottato il DM 560 del 1 dicembre 2017 che definisce le modalità e i tempi di progressiva introduzione, da parte delle stazioni appaltanti, delle amministrazioni concedenti e degli operatori economici, dell’obbligatorietà dei metodi e degli strumenti elettronici specifici, quali quelli di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture, nelle fasi di progettazione, costruzione e gestione delle opere e relative verifiche.
 
“Il decreto – conclude la nota – entra in vigore decorsi quindici giorni dalla.. Continua a leggere su Edilportale.com
Fonte: Edilportale

Metropolitane, dove le vite in viaggio si intrecciano

10/04/2017 – Un mezzo di trasporto veloce, solitamente sotterraneo o sopraelevato, che consente di bypassare il traffico cittadino. Parliamo delle metropolitane, che a fine Ottocento si sono aggiunte ai sistemi di trasporto pubblico, diventando ben presto uno dei più utilizzati.

L'importanza di dotare le città di una metropolitana, ha spinto spesso i progettisti a individuare soluzioni fantasiose e all'avanguardia. In altri casi, anche se la metropolitana c'è e viene utilizzata, le stazioni non vengono ammodernate con dispositivi per il superamento delle barriere architettoniche. Essendo un luogo di transito e intreccio di vite, sono spesso il set ideale per film e servizi fotografici.

Ecco alcuni esempi
Metropolitana di Chongqing, Cina
Manca lo spazio? Il treno passa attraverso i palazzi. È andata pressappoco così in questa cittadina della Cina. Per servire un quartiere residenziale con la linea della metropolitana, in alcuni.. Continua a leggere su Edilportale.com
Fonte: Edilportale